×

I vantaggi e le caratteristiche che rendono questo tessuto così prezioso e ricercato su tutti i mercati sono molteplici e riconosciuti nel tempo.

La qualità della fibra naturale è la discriminante principale che lo rende speciale rispetto ai tessuti concorrenti: grazie alla sua ineguagliabile finezza (il diametro medio delle fibre duvet corrisponde a 14/16 micron). Considerate come persino la lana merino più pregiata abbia un diametro che si assesta intorno ai 19/20 micron. Grazie alla purezza e finezza del filato, il cashmere mantiene una superficie setosa e vellutata per un comfort totale sulla pelle.

Il suo potere isolante, fino a 10 volte maggiore di quello della lana, è un'altra proprietà da tenere in forte considerazione. Grazie a ciò può garantire un calore maggiore ma allo stesso tempo può essere indossato anche durante la stagione estiva, proteggendo ed isolando il corpo dal caldo intenso.

Il prezzo più elevato di questa fibra è dovuto anche alla sua peculiare rarità, visto che le capre Hyrcus (da cui si ottiene il tessuto) vivono in condizioni climatiche ostili e molto limitare: tutto ciò rende impossibile un allevamento più esteso ed intensivo e il conseguente abbattimento dei costi di produzione. Anche il processo con cui si ottiene il cashmere è molto più complesso e richiede un impegno in termini di tempo ben maggiore rispetto alla lana: mentre quest'ultima si ricava tramite una semplice tosatura, il cashmere si ottiene attraverso una pettinatura manuale del mantello durante la stagione della muta.

Viaelisa si fregia dell'uso di un tessuto di Cashmere puro al 100%, il cui processo di lavorazione avviene interamente in Italia, all'interno delle nostre officine che ci permettono di mantenere un controllo totale sul processo produttivo, evitando blocchi e rallentamenti oltre a garantire la qualità impeccabile del prodotto finito.

Tags: ,